Tutto quello che siamo di Federica Bosco

Federica Bosco

Titolo: Tutto quello che siamo

Autore: Federica Bosco

Casa Editrice: Mondadori

Anno di edizione: 2015

Pagine: 348

Prezzo: 18 euro

Autore della recensione: Silvia Menini (tratta da MRS)

 “Ma sei sempre così triste?” “Sempre. Perché tu no?”

Eccoci alle prese con un nuovo romanzo di Federica Bosco. Ma non aspettatevi ciò cui siete stati abituati fino ad ora. Per prima cosa è un romanzo Young Adult e Federica, con questo romanzo tutto da scoprire, accompagna i lettori nella fatica e nella meraviglia di diventare adulti.

Marina ha 19 anni e la sua vita non è certamente facile. La madre è morta quando lei era piccola e il padre è autoritario, violento e non riesce a instaurare un rapporto con i figli. In più ha una nuova moglie totalmente inappropriata e che contribuisce a rendere l’atmosfera in casa ancor più tesa, cercando di mettere in cattiva luce Marina. Andarsene è fuori discussione perché ciò vorrebbe dire lasciare il fratellino da solo in quell’ambiente così ostile e lei si divide tra due lavori per potersi mantenere e non dover chiedere nulla a quel padre così distante.

Il suo sogno però sarebbe quello di iscriversi all’Accademia delle Belle Arti e potersi dedicare alla sua unica vera passione: il disegno.

In più si è invaghita di un cliente del bar dove lavora: Christo, che però sembra non notarla neanche. Capisce di essere in una situazione di stallo ma non sa cosa fare per cambiare le cose. Quando una mattina Christo le lascia il suo numero di telefono, inizia a vedere il suo piccolo mondo sotto una luce totalmente diversa. Peccato però che il ragazzo che ha tanto sognato si riveli diverso da quello che lei si era immaginata e finisce per essere usata anche dall’unica persona che sperava invece che potesse amarla e farla sentire importante.

Un giorno però incontra Nicholas, un ragazzo misterioso che riesce a farla sentire speciale e con il quale condivide la perdita della madre. All’inizio gli incontri rimangono fortuiti ma poi iniziano a darsi appuntamento e a trovarsi bene l’uno con l’altro. E se è vero che la vita non è facile… Marina si rende presto conto di essersi innamorata di Nicholas, ma lui ha una fidanzata e, sebbene anche lui la cerchi, non possono stare insieme come lei vorrebbe.

Marina riuscirà a trovare la felicità e la serenità che merita? La sua voglia di cambiare le cose e di poter avere una chance nella vita riuscirà a farle fare il passo di cui ha bisogno per rimettere in discussione tutto e ripartire da zero?

Un libro emozionante che parla della difficoltà di crescere ma anche di riuscire a conquistare il proprio posto nel mondo. Da non perdere.

k2479982

Abbinamento (Sommelier Silvia Menini)

Ecco un vino che viene proprio dalla zona di Firenze, dove è ambientato il romanzo e dove vive anche la scrittrice stessa. Un vino bianco, leggero ma non scontato, che con i suoi profumi e la sua grazia conquista al primo sorso. Ps perfetto anche da abbinare a piatti vegani, e quindi di sicuro apprezzamento della scrittrice, nota vegana!

Azienda: Frescobaldi

Vino: Pomino bianco

Tipologia: Bianco

Denominazione: Pomino Bianco DOC

Vitigno: Chardonnay e Pinot Bianco, con piccole parti di varietà complementari

Annata: 2013

Grado alcolico: 13%

Temperatura di servizio: 10-12°

Esame visivo: Giallo paglierino con tenui riflessi verdognoli.

Esame olfattivo: Al naso si avvertono note floreali, mughetto in evidenza, e fruttate di mela e maracuja. Minerale e fresco, sul finale emergono sentori delicati di scorza di cedro e fichi.

Esame gusto-olfattivo: In bocca è molto fresco, appagante e lungo.

Abbinamenti: Aperitivo, antipasti vegetariani, pesci da trancio come salmone.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...