Mi vuoi sposare? di Elisabetta Belotti

mi-vuoi-sposare

Titolo: Mi vuoi sposare?

Autore: Elisabetta Belotti

Casa Editrice: CentoAutori

Anno di edizione: 10 giugno 2015

Pagine: 176

Prezzo: 7,50 euro

Autore della recensione: Silvia Menini

Ecco un libro perfetto per affrontare in totale relax e spensieratezza il Natale che ormai è alle porte.

Lisa ha da poco raggiunto quota 32 anni e ha una vita che molte le potrebbero invidiare: è una wedding planner in società con la sua migliore amica, ha un fidanzato che ama e con il quale convive ormai da anni e delle amiche che non la fanno mai sentire sola. Ma, come si sa, non sempre le cose vanno secondo i piani. Quando Lisa scopre, di ritorno da una vacanza da sogno, che il fidanzato la tradisce con un’altra e non sembra molto propenso a lottare per salvare la loro relazione, ecco che si vede costretta a rivedere i piani di una vita e a trovarsi un monolocale (restare a casa dei genitori così apprensivi da risultare asfissianti non se ne parla proprio) e tornare alla vita da single alla ricerca del marito perfetto. Eh certo… perché proprio nel momento in cui è rimasta sola ha capito che il matrimonio è proprio quello a cui aspira e non vuole più accontentarsi di una semplice convivenza che… diciamocela tutta… non è né carne né pesce.

 

“Ad ogni modo, ora so cosa voglio: un marito, non un eterno fidanzato. Del resto, Ken e Barbie esistono solo nel mondo di plastica; le persone che si amano nella vita reale si sposano, prima o poi.”

 

Ma se fosse così facile trovare l’uomo dei propri sogni e convolare a giuste nozze… non ci sarebbero così tante single disperate là fuori… e infatti anche Lisa incappa in primi appuntamenti disastrosi, week-end senza fine e senza logica, figuracce che la faranno sembrare un po’ sbadata e un po’ goffa, pretendenti che non si staccano da whatsup per entrare nella vita reale. Ma Lisa non demorde e con una tenacia da far invidia, continua la spasmodica ricerca del proprio principe azzurro.

Ma se l’amore fosse proprio davanti ai suoi occhi e bastasse concentrarsi per accorgersene e cambiare così la propria vita?

Mi vuoi sposare? è un chick-lit che si legge in poche ore… divertente, fresco, dinamico, lascia addosso un brio e una allegria contagiosi.

k2479982

Elisabetta Belotti è nata e risiede in provincia di Bergamo. Laureata in Lettere alla Cattolica di Milano, insegnante per passione da molti anni, blogger per caso, su labiondaprof.wordpress.com racconta le sue avventure quotidiane di professoressa e mamma della piccola Biondina. Cerca sempre di cogliere il lato ironico della vita; a volte sogna di ritirarsi in una baita di montagna, assecondando così la metà ladina della sua origine. Ha pubblicato Il Manuale del perfetto marito (Sesat Edizioni, 2012); un suo racconto è stato inserito nell’antologia Volevo fare la casalinga… (Albus Edizioni, 2012). Nel 2013 il suo racconto Diario di una professoressa è stato selezionato dalla Scuola Holden per il progetto #wehaveadream e pubblicato nell’omonimo e-book.

 

Abbinamento (Sommelier Silvia Menini)

Un libro così va abbinato a uno spumante rosa, come la storia, frizzante, brioso e adatto a un aperitivo tra amiche.

Azienda: Valdo

Vino: Spumante Metodo Charmat Rosé Brut “Floral Edition 2016”

Denominazione: Spumante Rosé Extra Dry

Tipologia: Spumante

Grado alcolico: 12%

Temperatura di servizio: 6-8°

Agli occhi: Rosa chiaretto, dal perlage fine.

Al naso: Al naso esprime bei profumi di frutta fresca, di mela e di fragola.

In bocca: Al palato è snello, vivace, fresco, di buon equilibrio.

Abbinamento: Ottimo come aperitivo, si abbina a tartine di ogni tipo, pizze e focacce in particolare.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...