Il diavolo vince a Wimbledon di Lauren Weisberger

978885665692hig_9f00539a43ae975beeba7291f44af651

Titolo: Il diavolo vince a Wimbledon

Autore: Lauren Weisberger

Casa Editrice: Piemme

Anno di edizione: 22 novembre 2016

Pagine: 408

Prezzo: 19,50 euro

Autore della recensione: Silvia Menini (tratto da MRS)

Lauren Weisberger è tornata! Ebbene sì, ma questa volta la protagonista non è immersa in un mondo di tacchi 12, abiti firmati e una capa dittatoriale a capo di una delle più note riviste di moda mondiale. No, questa volta l’autrice ha rispolverato una sua vecchia passione: il tennis.

Charlotte Silver, la simpatica protagonista, è affezionata al gonnellino bianco, scarpe da ginnastica e racchetta… e odia i tacchi, con i quali perde agilità di movimento e comodità. Ama il tennis oltre ogni cosa e, poco più che ventenne, è già in alto nella classifica mondiale. Approda a Wimbledon, tappa importante per la carriera di una vera campionessa e ha buoni presupposti per vincere e scalare così ulteriormente la classifica. Ma è costretta a indossare un paio di scarpe non sue e, nel tentativo di prendere una palla, si rompe il tendine di Achille.

Con un passo falso vede svanire tutti i suoi sogni e si sente frustrata soprattutto quando la sua allenatrice le ventila l’idea che forse non potrà più tornare a giocare o, se non altro, non allo stesso livello di prima.

L’unico asso nella manica che ha è la determinazione a non mollare e a riprendersi il prima possibile. Decide così di assumere il coach per eccellenza, Tom Feltner, colui che allena i campioni e li porta a superare anche i propri limiti. Il lato negativo è che lui è un insopportabile arrogante, che sottopone i suoi atleti a enormi sacrifici e a una vita dedita solamente al tennis, senza alcuna eccezione. Ma stringere un patto col diavolo, per Charlotte, è l’unica soluzione per poter tornare in cima alla classifica e così decide di rischiare il tutto per tutto e lanciarsi in questa nuova sfida. Ma Tom ha una filosofia del gioco diversa da quella a cui era abituata. Il buonismo non porta alla vittoria, così come anche il look da brava ragazza. Ecco quindi che Charlotte viene catapultata in un mondo nuovo, fatto di flirt tattici, abiti firmati, feste e da ben poco buonismo.

Ma sarà disposta Charlie a rinunciare a se stessa per rincorrere il suo sogno?

Con questo romanzo l’autrice conferma la sua penna tanto confortevole quanto scoppiettante. Il diavolo vince a Wimbledon è una irresistibile commedia che esplora un mondo sempre glamour e scintillante ma ambientata sui campi da tennis.

 k2479982

Abbinamento (Sommelier Silvia Menini)

Per questo romanzo ho scelto uno Chardonnay californiano. Il vitigno elegante per eccellenza che si adatta perfettamente a questo romanzo tutto da gustare!

Azienda: Marchesi Antinori

Vino: Napa Valley Chardonnay Antica

Annata: 2013

Denominazione: Napa Valley AVA

Vitigni: Chardonnay%

Tipologia: Bianco

Grado alcolico: 14%

Temperatura di servizio: 10°

Agli occhi: Giallo paglierino

Al naso: Profumo ricco e maturo, bilanciato da una piacevole delicatezza. Al naso si apre con sentori di pesca e di pera, con piacevoli sfumature di vaniglia e note tostate.

In bocca: In bocca risulta profondo e morbido, con un finale lungo e persistente.

Abbinamenti: Perfetto per accompagnare portate a base di pesce marinato, è ideale per accompagnare crostacei, in particolare l’aragosta.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...