La lettera d’amore di Lucinda Riley

la lettera d amore

Titolo: La lettera d’amore

Autore: Lucinda Riley

Casa Editrice: Giunti

Anno di edizione: 12 giugno 2018

Pagine: 624

Prezzo: 16,90 euro

Autore della recensione: Silvia Menini

Lucinda Riley non delude mai. Nemmeno in questo caso in cui si cimenta in un romanzo dalle sfumature che virano al giallo più che al rosa, non tralasciando, comunque, gli affari di cuore.

Joanna è una giornalista del Morning Mail e si occupa perlopiù di gossip e celebrità. Certo, non è la sua massima aspirazione ma è convinta che se avesse per le mani uno scoop, questo potrebbe portare la sua carriera su un altro livello e potrebbe finalmente accedere al vero giornalismo.

La sua vita viene stravolta un giorno in cui è a casa malata ma il suo capo la manda comunque al funerale del famoso attore Sir James Harris. Una volta in chiesa, Joanna incontra una anziana signora seduta accanto a lei che, improvvisamente, è colta da un malore e a lei non resta che offrirsi di accompagnarla a casa, soprattutto vista l’età avanzata della donna e al fatto che il taxista non si vuole prendersi la responsabilità di averla sul taxi e, magari, dover “recapitare” un cadavere. Dopo qualche giorno Joanna riceve una strana busta contenente una vecchia lettera d’amore e un biglietto dalla vecchia signora incontrata proprio al funerale. Nel biglietto allegato le chiede di rivederla. Joanna è incuriosita da tale richiesta ma, non appena torna all’appartamento dove l’aveva lasciata, scopre che l’anziana signora è morta qualche giorno prima. Il suo fiuto da giornalista la porta a dubitare sulle circostanze della sua morte e non crede che sia stata determinata da un incidente domestico. È convinta di avere per le mani una storia scottante, che le possa dare l’opportunità di affermarsi come giornalista e fare il tanto agognato passo in avanti. Quando poi il suo appartamento viene messo sotto sopra, si rende conto di avere ragione e non può far altro che mettersi alla ricerca della verità. Costi quel che costi. Che tutto sia legato a quella lettera che la donna le ha spedito prima di morire? E chi è che si sente così minacciato da uccidere per proteggere un segreto? Presto si renderà conto che ci sono segreti e storie che sono difficili da svelare perché mantenuti tali da persone influenti che hanno a disposizione mezzi potenti per difendere ciò che è loro caro. La sua curiosità però non avrà pace fin tanto che non scoprirà cosa si cela dietro a quanto accaduto. Ma quando incontra Marcus Harrison, nipote di Sir James, le cose si complicano non poco sia a livello di intreccio che di affari di cuore.

Ecco un romanzo che incanta con una storia avvincente, che tiene con il fiato sospeso fino all’ultima riga e con una scrittura degna della nota scrittrice. Un giallo avvincente che non esclude la storia d’amore ma che viene invece sapientemente inserita all’interno della vicenda per dare una maggiore forza e verve.

Lucinda Riley non si smentisce mai e lascia sempre il lettore con il fiato sospeso e con la voglia di mollare tutto per riprendere la lettura.

k2479982

Abbinamento (Sommelier Antonio Freda)

Per tenere testa agli intrecci e alla suspense di questo libro, ci dirigiamo in una piccola ma rinomata zona della Valpolicella, dove una delle sue aziende storiche è riuscita ad abbinare con successo il calore dei vitigni tipici dell’Amarone con l’intensità del cabernet franc.

Azienda: Tommasi

Vino: Crearo Conca D’Oro

Denominazione: Verona IGT

Tipologia: Rosso

Vitigni: 60% Corvina Veronese, 15% Oseleta, 25% Cabernet Franc

Annata: 2015

Grado alcolico: 13%

Temperatura di servizio: 16-18°

 

Vista: Rosso rubino luminoso

Olfatto: Molto intenso, con note speziate di pepe bianco e vegetali di peperone verde, avvolte da numerosi piccoli frutti rossi.

Gusto: I tannini gradevoli e la freschezza rendono piacevole la bevuta.

Abbinamenti: Particolarmente indicato con piatti di carne.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...